Pittura

Galleria Digitale

   Clicca per visionare il mio portfolio

Nel 1990, la mia vita ebbe una svolta.
Mi ero occupata per anni di scrittura automatica. Sono sempre stata portata al “paranormale” . Avevo da poco compiuto sette anni, quando mi accorsi di riuscire a concentrarmi escludendo tutti i pensieri dalla mia mente, questo mi dava la possibilità di sviluppare l’intenzione.. come l’intenzione di piegare una chiave col pensiero… oppure di sprigionare tanto calore dalle mani fino a scottare il corpo di chi toccavo, la cosa mi divertiva e allo stesso tempo m’imbarazzava.
Questa mia tendenza alle arti esoteriche mi ha sempre portata a sperimentare diverse strade misteriose, rimanendo sempre nella genuinità e autenticità dell’amore e del desiderio del massimo bene per tutti. Alcuni si avvicinano al lato oscuro delle verità soprannaturali e molti ne escono feriti.. Non bisogna sottovalutare ciò che non si vede. Esistono dimensioni a noi parallele, dove si muovono forze a noi sconosciute che possono divenire ciò che vogliamo, in base a ciò che siamo ma ricordiamoci che ogni causa genera un effetto, una sorta di effetto boomerang.

A distanza di anni posso dire di essere stata guidata e aiutata.
Il periodo della scrittura automatica è stato molto intenso e mi prendeva parecchio tempo, ricordo che all’inizio sentivo tante voci. Sono in tanti i trapassati che desiderano comunicare con i loro cari viventi. Mi resi conto che non vivevo più la mia vita…

Alcuni membri della mia famiglia vollero che io smettessi e pian piano la scrittura uscì dalla mia vita.

Quando presi a dipingere avevo molta energia e in qualche modo dovevo canalizzarla, fui guidata da un’interiorità, allora ancora sconosciuta.

Il primo periodo fu introduttivo, a stento tenevo in mano i pennelli, sembrava facessero tutto loro, mettevo la musica e questi cominciavano a danzare sulla tela, erano movimenti incondizionati.
Sicuramente in questa prima fase ho messo a nudo la mia personalità costruita da sogni, idealismi, illusioni, desideri e fantasie.

Finito il periodo che sta alla base della mia arte, passai dolcemente alla seconda fase quella del potere interiore, intriso di colori, forti emozioni, cerchi che girano all’infinito attirando le energie del cosmo e sprigionando il potere personale che vive in ognuno di noi.

Mi venne semplice mettermi in contatto con l’interiorità degli altri e costruire per chiunque me lo chiedesse il proprio mandala di potere… Attenzione a non dare alla parola “potere” la meschinità di cui l’umano l’ha macchiata!
Il potere personale è strettamente legato alla Scintilla Divina che splende dentro di noi e che in alcuni è smorzata per scelta di vita o per dimensioni personali da metabolizzare.
In questo succedersi di tele, mi sono riscoperta ancora una volta mezzo per comunicare a noi esseri umani, il messaggio di unione in noi stessi e con la Fonte, ricercando quel senso di completezza che solo il raggiungimento dell’armonia interiore ci può riconsegnare.

Nella terza fase c’è l’influenza evidente del Reiki e del Karuna Reiki, una maggiore attenzione al contenuto emozionale e spirituale, che in mancanza del suono può essere trasmessa solo dalla potenza del colore…