Abbraccio

Ti sentivi sola…

ora non più!abbraccio

Io

che io non sono

che non mi chiamo

invento una mano

per accarezzarti piano

ti tengo forte

ti spiego la morte

ti allontano dal tempo

e spezzo la spada

che ha ferito il tuo cuore.

Amore…

Questo

è il vero amore!

La certezza più non manca

la saggezza sgorga dall’anfora

e riempie il bicchiere

che sarà il tuo sapere.

Non dire più

non ho nessuno accanto

io sono

come un manto per te.

Ho raccolto

tutto l’amore del creato

e goccia a goccia

lo offro a te

che piangi

che ti disperi

perché non sai

oltre il tempo

non vedi

nello spazio

dove il tramonto

bacia l’aurora

una cascata interminabile

sospesa nell’aria

Dio

che ci sta sempre a guardare…

Non dire più

non ho nessuno accanto

stringimi forte

e non pensare.

7 commenti su “Abbraccio”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.